Mors tua vita mea! (Morte tua vita mia).

Ma quali lutti, ma quali silenzi, ma perché dovrei mandare un SMS! Sequestrate tutti i beni dei costruttori che hanno fatto opere fuori norma, dei politici che li hanno aiutati, dei controllori che non hanno controllato e denunciato.

Se io avessi un morto sepolto da crolli di opere pubbliche non a norma andrei a prendere le macerie per tirarlo in faccia ai costruttori.

Anche quando queste persone vengono giudicate prendono 4 anni e poi ricandidate in politica. Sono schifato da quella Italia che permette tutto questo.
I morti si rivolteranno nelle tombe, ma i vivi dovrebbero rivoltarsi contro chi per avidità, gli ha tolto la vita dei propri cari, costruendo fuori norma antisismica opere pubbliche solo per guadagnare di più!

 

Parole chiave: Annozero, Aquila, cemento, criminalità, De Magistri, impregilo, scandali, Terremoto, Travaglio