Seleziona una pagina

In sintesi come ho risolto il PROBLEMA di RIDIMENSIONAMENTO ESPLORA RISORSE.

Ho installato CLOVER che aggiunge una funzionalità all’Esplora Risorse lo fa funzionare come un Browser web nel senso che sulla barra in alto è possibile avere multi tabs (o se preferite in italiano: linguette o cavalierini che si possono separare trascinandole in schermate singole) e questa installazione mi ha risolto il problema e mi ha aggiunto una funzionalità davvero comoda.

Che cos’è Clover? Il sito riporta questa spiegazione.

Clover è uno strumento pratico che cambia l’aspetto di Windows Explorer e consente di lavorare con più cartelle nella stessa finestra. Se ti piace l’interfaccia di Explorer e vuoi supportare più schede, questa applicazione può aiutarti a implementare la modifica. Il programma è completamente integrato nell’interfaccia di Windows e non modifica la sua funzionalità. È comunque possibile accedere ai menu predefiniti, alla navigazione e al riquadro di anteprima, ma è anche possibile aprire più schede.

Perché ho scelto questa soluzione?

Botta di fortuna? Può essere, comunque è andata più o meno così: oggi quando scrivo questo è il 2 aprile 2019 e per qualche ragione, senza un motivo apparente, senza una installazione evidente di qualcosa, l’Esplora Risorse ha smesso di funzionare correttamente. Ogni volta che provavo a ridimensionare la finestra iniziava a sfarfagliare fastidiosamente fino a bloccarsi. Non mi restava che cliccare sulla X rossa per chiudere la finestra. Questo produceva il blocco e riavvio dell’esplora risorse.

Dopo aver imprecato in 3 lingue e paventato l’idea di dover tornare ad un punto di ripristino o peggio ancora a dover reinstallare Windows10, mi sono messo a cercare in rete una soluzione più veloce, e tipo qui su hwupgrade.it ho trovato questo thread: PROBLEMA CON RIDIMENSIONAMENTO FINESTRE ESPLORA RISORSE nel quale ho letto che altri utenti avevano il mio stesso problema in un lasso di tempo abbastanza vicino al mio. Non trovando una VELOCE soluzione in questo thread, dove l’unica soluzione trovata era: ”

“Si è risolto da solo dopo molto tempo (immagino con gli aggiornamenti di windows, perché io non sono riuscito a trovare soluzione).”

  • Non avendo tempo di aspettare gli aggiornamenti di Winzoz (anche perché la prima cosa che ho provato a fare era stata proprio aggiornare il sistema),
  • dovendo usare per lavoro 2 schermi, (nei quali uso spesso 2 finestre di esplora risorse aperte per fare dei confronti dei file che ho nelle cartelle),

ho così deciso di andare in cerca di una soluzione alternativa sapendo dell’esistenza di programmi alternativi a Esplora risorse.  Così ho cercato su google: https://www.google.it/search?q=esplora+risorse+alternativo
e sono atterrato qui: 10 Programmi per Navigare cartelle in Windows e Spostare file
Così ho trovato CLOVER (la prima soluzione proposta) che mi ha risolto subito il problema.

CLOVER NON installa un’altro Esplora Risorse, ma ne modifica in parte il funzionamento, rendendo la parte superiore più simile ad un browser web. Ho immaginato che questo avrebbe influito sul comportamento di ridimensionamento che per qualche ragione non funzionava più correttamente bloccandosi e così è stato. Unico effetto collaterale: cambia l’icona di Esplora risorse nella barra delle applicazioni con un grazioso trifoglio 😉 (non male l’idea).

Fortuna? Doppia direi!

Visto che la funzione multi-tabs che aggiunge all’esplora risorse è davvero comodissima perché rende il comportamento della finestra dell’esplora risorse uguale a quella di un browser web, quindi ne rende uniforme il comportamento. SUPER! Grazie CLOVER. Non capisco cosa stiano aspettando alla “Microsfot” xD ad introdurre questa funzione di default in Esplora risorse.

Se hai lo stesso problema che ho avuto io ti auguro che CLOVER ti possa aiutare a risolverlo brillantemente come nel mio caso. 😉

Qual è la biglietteria ufficiale online degli UFFIZI???
Video Speed Controller il miglior plugin per Youtube su Chrome