Ecco 4 parole alle quali la propaganda politica ha stravolto il significato originale:

PRIVATO: stereotipo comune = giusto,
dimenticando che deriva da PRIVARE, togliere ad altri;

ERESIA: stereotipo comune = sbagliato,
dimenticando che significa SCEGLIERE;

COMUNISMO: stereotipo comune = “Brutti cattivi e mangia bambini”,
dimenticando che significa COM(insieme) UN(uno) ISMO(processo [da: procedere]), insieme-uniti in un unico procedere, o meglio PROCEDERE INSIEME UNITI e/o il PROCESSO DI (stare) INSIEME (come) UNO.

CAPITALISMO: stereotipo comune = bello e giusto,
dimenticando che deriva da CAPITAL(capitale [da: capo, testa]) ISMO(processo), processo del Capitale, inteso come somma principale del MUTUO, cioè DEBITO, quindi in definitiva significa: PROCEDERE INDEBITANDO e/o PROCESSO DI INDEBITAMENTO (o di INDEBITARE).