Seleziona una pagina

Ogni volta che qualcuno si dice qualcosa di negativo del tipo:
Andrò a quella festa ma tanto nessuno mi parlerà.
Farò il compito in classe ma tanto prenderò un brutto voto.
Andrò a giocare la partita ma tanto so che perderemo.
Uscirò con gli amici ma tanto so che mi annoierò a morte.
Perché dovrei sorridere e vestirmi bene se tanto nessuno mi parlerà?
A che cosa serve studiare e prepararsi, se tanto prenderò un brutto voto?

Facciamoci caso, sono tutte idee proiettate al futuro. Eppure nessuno di noi ha la sfera magica, altrimenti sbancheremmo subito il superenalotto.

Questo linguaggio è conosciuto dai psicologi e dalla PNL e genera comportamenti che determinano il successo o il fallimento effettivo. Creando nella nostra mente cosa accadrà contribuiamo a fare in modo che accada veramente. Questo linguaggio viene chiamato: La profezia che si auto-avvera.

Vorrei far notare una cosa importante: questa frase usando il SI impersonale manca del responsabile del raggiungimento dell’obiettivo.
Sarebbe più corretto chiamarle: “Le Profezie che TU Autoavveri” o che TU autoavvererai se ti comporterai automaticamente in modo da farle avverare. “La profezia che SI autoavvera” lascia purtroppo nascosta la parte fondamentale che è la responsabilità personale.
Siamo sempre noi gli artefici del nostro destino e ce lo programmiamo proiettando nel futuro come re-agiremo alle situazioni che ci capiteranno.

Meglio creare Profezie che IO auto-avvererò come:
Andrò a quella festa e mi divertirò a conoscere persone nuove.
Sono curioso di capire questo argomento a fondo, così nel compito in classe prenderò un ottima votazione.
Andrò a giocare la partita e io segnerò i goal che ci daranno la vittoria.
Uscirò con gli amici e li contagerò di allegria e ci divertiremo un mondo.
Sorrido e mi vesto bene perché fa star bene me con me stesso e gli altri che mi conoscono.
Studierò a fondo perché ogni cosa che imparo oggi mi darà più possibilità nel futuro di una vita migliore.

In definitiva ogni pensiero, ogni azione che facciamo oggi è un passo verso il futuro che è il posto dove andremo a vivere domani.
Meglio fare passi, pensieri e azioni positive perchè saranno sempre e solo queste le nostre gambe che ci porteranno verso un futuro migliore.