Seleziona una pagina

Recentemente ho cambiato il mio slogan: da: “Stesse abitudini, Stessi risultati” a “Nuove abitudini, Nuovi risultati”.
Questo segna un cambiamento dal ragionamento da “lontando da” a  “vicino a”.

Queste due modalità di pensiero le usiamo in continuazione prima di ogni scelta. Tuttavia attraverso le letture di PNL (e altre), ho imparato quanto possa indirizzare meglio verso i propri obiettivi pensare “vicino a” piuttosto che “lontano da”.

“Lontano da” evoca come leva la paura, chè può essere un potente stimolo per l’azione ma tende a generare una vita ansiosa e a proiettarsi internamente immagini spiacevoli e sgradevoli, proiezioni del futuro da evitare. Tuttavia il cervello può non cogliere la differenza di cosa evitare, e quindi quando ci immaginiamo una visione spiacevole abbiamo creato all’interno del nostro cervello un proiezione della possibile realtà futura sgradita.

Infine possiamo descrivere come follia: continuare a fare le stesse cose, aspettandosi risultati differenti.

Chi raggiunge con successo i propri obiettivi, godendosi il percorso il tragitto ragiona al contrario, ovvero “Vicino A”. Perchè questo gli permette di creare nel proprio cervello immagini positive, energizzanti, entusiasmanti.

Questo tipo di energia interna è decisamente più gradevole da vivere, donandoci una qualità di vita migliore lungo la strada che ci porta verso la realizzazione dei nostri obiettivi.