Seleziona una pagina

Sono tutti sinonimi di COMUNICARE:

motivare, divulgare, insegnare, mostrare, indicare, dare altrui cognizione, ammaestrare, palesare, far altri partecipi di una cosa, dare notizia, ragguagliare, mostrare, indicare, dare altrui cognizione, ammaestrare, palesare, far altri partecipi di una cosa, dare notizia, ragguagliare, esprimere, informare, avvisare, avvertire,   descrivere, annunciare, divulgare, manifestare, pubblicare,   notificare, riferire, confidare, trasmettere, avere relazioni, corrispondere, conversare, parlare, propagare.

Nei vari termini semplicemente cambia la finalità.
Dato che uno degli assiomi della PNL e della comunicazione è: non puoi non comunicare.
Rendendo la frase in positivo si potrebbe tradurre: …

se sei vivo ed in compagnia di altri esseri viventi, sia le tue azioni che le tue locuzioni: comunicano.

Ogni informazione data volontariamente o involontariamente influisce in maniera più o meno potente, condiziona. Poi spetta ad ognuno di noi decidere cosa vogliamo fare della nostra comunicazione, relativamente a noi stessi ed agli altri.

Possiamo illuderci di ottenere potere e controllo con l’aggressività, anche se la psicologia ha ampiamente dimostrato che si urla e aggredisce solo quando si ha paura (quindi l’aggressività è una espressione della propria paura) e prima o poi, senza scomodare la filosofia del Karma, ma semplicemente come insegna la storia, quello che fai ti torna indietro. Possiamo essere al contrario molto buoni ed accondiscendenti. Personalmente, come canta un recente brano musicale, preferisco i generosi ai buoni e a quelli armati solo di buone intenzioni.

Chiunque quando comunica condivide una informazione e condiziona, e come insegna ed ha dimostrato Nietzsche l’informazione oggettiva non esiste è una illusione. Quindi essere consci di come agisce l’informazione permette anche di sviluppare gli anticorpi in difesa delle manipolazioni, aggressioni e invasioni e tranelli verbali.  Ma ancor di più permette di prendere il controllo del sistema automatico di navigazione, ovvero di capire come funziona il nostro cervello e di modificarlo, riprogrammarlo in base ai nostri desideri, obiettivi e finalità. E se non bastasse, fornisce anche gli strumenti per capire come funziona la mente delle altre persone, in particolare il loro personalissimo linguaggio interno, e di individuare il significato che danno alle parole nel loro personabolario (vocabolario personale), di comprendere attraverso quale dei sensi percepiscono maggiormente il mondo, e quali sono le loro motivazioni, credenze e convinzioni, potenzianti e debilitanti. Questo è quello che fa, cioè, insegna e divulga il metodo della PNL (Programmazione Neuro Linguistica). La PNL in pratica decodifica e propone strumenti di gestione, modifca, potenziamento e miglioramento della comunicazione.