Seleziona una pagina

Ha un occhio giallo e uno azzurro, meta muso nero e metà arancione. Questo gatto tranquillo e affascinante è diventato un’attrazione non solo estestica.

Infatti Venus il nome del gatto forse è una chimera.

Cos’è una chimera, in antichità era un mostro favoloso formato dal corpo di capra, testa di leone, e coda di serpente. Oggi invece questo termine viene usato per indicare un animale le cui cellule contengono due tipi di DNA, frutto di due embrioni fusi assieme. Insomma una sorta di siamese embrionale.

Sul nationalgeographic Leslie Lyons, che insegna genetica animale alla University of California, afferma che

[…] buona parte dei gatti maschi tricolore sono chimere; ed esempio il tipico mantello a chiazze nere e arancio è un segno che l’animale ha un cromosoma X in più. Le gatte femmine invece, che ne hanno già due, sfoggiano quel mantello senza alterazione cromosomiche. […]

Per avere la certezza che anche Venus sia una chimera è però necessario sottoporre l’animale a un test genetico “prelevando campioni di pelle da entrambi i lati, in modo da ottenerne il DNA e scoprire se un lato del corpo è geneticamente diverso dall’altro” […].