Seleziona una pagina

Crowdsourcing art, arte di gruppo, arte collaborativa, letteralmente il neologismo è la fusione dei termini crowd (gente comune) e outsourcing (esternalizzazione di un lavoro). Tutto questo grazie al tubo, o meglio a youtube o ad altri social network. Avevamo già visto forme collaborative d’arte meravgliose, come Canon postato da Impeto su Youtube. Tuttavia in quel caso si trattava di un brano suonato da più artisti e un collage video il quale mostrava le varie esecuzioni, alcune anche armonizzate tra loro.

In questo caso l’idea artistica visiva è cresciuta molto e si vede il tocco creativo e la regia del direttore artistico e regista giapponese Masahi Kawamura, il quale ha realizzato un video clip per la band musicale Sour, dirigendo tramite web cam, i movimenti dei fan della band seduti di fronte ai propri computer. Un tocco di montaggio artistico crea la magia di come gli utenti sembrano interagire tra loro diventa un video clip emozionante da effetto WOW! Buona visione 😉