Seleziona una pagina

L’uomo saggio che sente parlare della via
la segue diligentemente.
L’uomo medio che sente parlare della via
a volte la segue a volte no.
L’uomo sciocco che sente parlare della via
ci ride sopra.
Se così non fosse, la via non sarebbe tale.
Tao-te-ching Lao-tzu

Ma chi indica la via? 1, 10, 100, 1000 saggi che la migliorano e tramandano?
Se ripenso alle parole di Bruce Lee, laureato in Filosofia e creatore di una nuova arte marziale, che musicalmente parlando è molto vicina alla logica del Jazz, allora mi viene da pensare che:
quando l’uomo saggio segue troppo diligentemente la via, rischia di non accorgersi che saggi esploratori hanno trovato vie nuove e migliori.

Il mio augurio per l’anno nuovo è che avremo la capacità di accorgerci di quante vie nuove ci sono che partono dal  prossimo passo, che può essere orientato in qualsiasi direzione decideremo di mandarlo.

L’energia va là dove la mandate. Fate che sia buona per voi e per gli altri.

Salute e prosperità.